MOM

MOM_ La terra, manipolata con arte arcaica, prende forma grazie alle sapienti mani dell’artigiano-designer.

Morbide ed invitanti colline di fattezza femminile, avvolgenti e rassicuranti, come l’abbraccio di una madre.

Si genera un micro-paesaggio fatto di materia naturale, con anfratti spontanei, idealmente erosi dalla pioggia.

Queste concavità, contrapposte alla convessità dell’elemento generante, si trasformano in specchi d’acqua temporanei o dimora di vegetazione spontanea.

L’argilla, assorbe l’acqua che per capillarità, si diffonde fino al terreno, assicurandone un’umidità costante.

L’acqua versata nella conca vegetale, tracima scorrendo lungo il canale che la porta alla seconda conca, dove ristagna fino ad assorbimento.

MOM è un interior land, un oggetto vivo che interagisce con l’uomo e con gli elementi.

IMG_0197aa

 

 

04 sasso de castelli

 

DSC_1241

 

IMG_0050

 

IMG_0062

 

stone 06

stone 05

stone 04

stone 03

stone 02

stone 01

stone 1